Dottor Domenico Luciano Moretti

Domenico Luciano Moretti, nasce a San Giovanni Rotondo (FG) nel 1985 ma è originario di Monte Sant’Angelo (FG). Da anni cura attività di ricerca relativa alla storia e alla numismatica medievale, con particolare attenzione alle zecche del Sud Italia, prediligendo la monetazione normanna, sveva, angioina e aragonese. 
Nel 2017, insieme ad altri giovani studiosi del Gargano, fonda il Centro Studi Storico-Archeologici del Gargano e ne viene eletto presidente. 
Collabora con docenti universitari, archeologi e funzionari della soprintendenza allo studio di diversi siti di interesse storico-artistico sul territorio del Gargano. 
Nel 2017 fonda la campagna #riportiamoacasalastele che, accolta dalla Fondazione "Apulia Felix", riesce a far tornare a casa una stele Daunia finita sul mercato dell’arte. 
Tra le sue diverse pubblicazioni figura il contributo Analisi SEM/EDX su alcuni denari Svevi, per cui nel 2018 è stato cooptato nella Società Mediterranea di Metrologia Numismatica. 
Attualmente collabora con alcuni ricercatori di Bologna allo studio della circolazione monetaria in Emilia Romagna dal secolo IX al XI, attraverso i documenti notarili ecclesiastici. 
Con il Centro Studi Storico-Archeologici del Gargano sta curando la rivista scientifica Kalkas e I Quaderni del Centro Studi e ha organizzato diversi convegni, tra cui Una stele Daunia da Londra al Gargano
Membro della Società Numismatica Italiana e di altre associazioni culturali nazionali.